ITA | ENG
X

Dolcetto d'Asti Doc

Descrizione

Vino rosso a tutto pasto, prodotto da uve Dolcetto coltivate in quasi tutta l’area collinare dell’Astigiano.
La gradazione alcolica minima dev’essere di almeno 11,5 gradi. Se sottoposto ad un periodo di invecchiamento minimo di almeno un anno può fregiarsi della dicitura Superiore, con una gradazione alcolica minima pari a 12,5 gradi.
 

Scheda tecnica

Dolcetto d’Asti Doc 
Disciplinare di produzione: D.P.R. 10 giugno 1974.
Vitigno: Dolcetto 100%
Colore: rosso rubino vivo.
Odore: vinoso, gradevole, caratteristico.
Sapore: asciutto, vellutato, armonico, con moderata acidità.
Gradazione alcolica minima: 11,50% vol.
 
Dolcetto d’Asti Superiore Doc 
Disciplinare di produzione: D.P.R. 10 giugno 1974.
Vitigno: Dolcetto 100%
Colore: rosso rubino vivo.
Odore: vinoso, gradevole, caratteristico.
Sapore: asciutto, vellutato, armonico, con moderata acidità.
Invecchiamento: minimo 12 mesi.
Gradazione alcolica minima: 12,50% vol.
 
 

Vitigno

Dolcetto (100%)

Consorzio di tutela

Consorzio Barbera d'Asti e Vini del Monferrato
Amministrazione: Via Morelli, 15 – 14100 Asti (AT)
T +39 0141 598998 – F +39 0141 598984
www.viniastimonferrato.it – consorzio@viniastimonferrato.it
Vini Rossi

CURIOSITÀ

Vino da tutto pasto, il dolcetto d’Asti va servito ad una temperatura di 16-18°C in calici a ballon. Si abbina egregiamente agli agnolotti, alla selvaggina da penna, ai salumi e ai formaggi freschi o semiduri.