ITA | ENG
X

Freisa d'Asti Doc

Descrizione

Vinificato nelle diverse tipologie secca e Superiore, da bere a tutto pasto, e nelle versioni Amabile, Frizzante e Spumante da abbinare ai dessert, questo vino è prodotto con uve Freisa, antico vitigno autoctono Piemontese, coltivate nella zona collinare dell’astigiano.
 

Scheda tecnica

Freisa d’Asti Doc
Disciplinare di produzione: D.M 28 febbraio 1995.
Vitigno: Freisa 100%
Colore: da rosso granato a rosato, con riflessi arancioni con l’invecchiamento.
Odore: caratteristico, delicato con sentori di lampone e rosa.
Sapore: amabile, fresco, con gradevole sottofondo di lampone
Gradazione alcolica minima: 11% vol.
 
Freisa d’Asti Superiore Doc
Disciplinare di produzione: D.M 28 febbraio 1995.
Vitigno: Freisa 100%
Colore: da rosso granato a rosato, con riflessi arancioni con l’invecchiamento.
Odore: caratteristico, delicato con sentori di lampone e rosa.
Sapore: amabile, fresco, con gradevole sottofondo di lampone.
Invecchiamento: minimo 12 mesi.
Gradazione alcolica minima: 11,50% vol.
 

Vitigno

Freisa (100%)

Consorzio di tutela

Consorzio Barbera d'Asti e Vini del Monferrato
Amministrazione: Via Morelli, 15 – 14100 Asti (AT)
T +39 0141 598998 – F +39 0141 598984
www.viniastimonferrato.it – consorzio@viniastimonferrato.it
Vini Rossi

CURIOSITÀ

Il Freisa d’Asti è un vino da tutto pasto, particolarmente adatto ad accompagnare i salumi e i formaggi. La tipologia Superiore predilige i secondi a base di carne, in particolar modo l’agnello. Temperatura di servizio 16°-18°C.  Le versioni Amabile, Frizzante e Spumante costituiscono invece vini da fine pasto, particolarmente adatti per i dessert a base di frutta e la pasticceria secca. Temperatura di servizio 8-10°C.